Impastatrice piccola: quali le migliori del 2020 di piccole dimensioni? Prezzi, recensioni, opinioni

1
2
3
4
5
Bosch MUM4407 - Robot da Cucina, Bianco, 500 Watt
Cookmii Impastatrice Planetaria Multifunzione Professionale, 1800W Capacità 7,2 Litri, 6...
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Kenwood KM283 Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio/Vetro, capacità max. di 4.3 litri, Argento
PRIXTON - Impastatrice Planetaria/Sbattitore Elettrico per Dolci con potente motore da 1000W,...
Bosch MUM4407 - Robot da Cucina, Bianco, 500 Watt
Cookmii Impastatrice Planetaria Multifunzione Professionale, 1800W Capacità 7,2 Litri, 6 Velocità,...
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Kenwood KM283 Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio/Vetro, capacità max. di 4.3 litri, Argento
PRIXTON - Impastatrice Planetaria/Sbattitore Elettrico per Dolci con potente motore da 1000W,...
Bosch
Cookmii
Ariete
Kenwood
Prixton
119,90 €89,99 €
219,99 €176,89 €
150,00 €132,86 €
275,00 €179,99 €
OffertaBestseller No. 41
Bosch MUM4407 - Robot da Cucina, Bianco, 500 Watt
Bosch MUM4407 - Robot da Cucina, Bianco, 500 Watt
Potenza: 500 W 2 velocità + intermittenzaCiotola in plastica da 500 g di farina più ingredienti con coperchio antischizzo e introduttore...Lama tritatutto in inox e disco per montare in plastica Lame per affettare (spesso e sottile), lama...
119,90 €89,99 €
OffertaBestseller No. 42
Cookmii Impastatrice Planetaria Multifunzione Professionale, 1800W Capacità 7,2 Litri, 6 Velocità,...
Cookmii Impastatrice Planetaria Multifunzione Professionale, 1800W Capacità 7,2 Litri, 6...
Professionale: motore puro 1800W con capacità di 2200 W sotto carico pesante, vasca grande 7,2L,...Tempo di lavoro lungo:Speciale design di raffreddamento, può funzionare ininterrottamente per più...Lavabile in lavastoviglie: tutti gli accessori sono lavabili in lavastoviglie, facili da pulire.
219,99 €176,89 €
OffertaBestseller No. 43
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Ariete Impastatrice Vintage è la planetaria dal design elegante e raffinato che unisce tecnologia e...Potenza elevata: il motore che raggiunge i 2400 W di sforzo massimo, le 7 velocità e la funzione...Capiente e versatile: la grande tazza in inox da 5,5 litri e le 3 fruste in dotazione, a gancio per...
150,00 €132,86 €
OffertaBestseller No. 44
Kenwood KM283 Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio/Vetro, capacità max. di 4.3 litri, Argento
Kenwood KM283 Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio/Vetro, capacità max. di 4.3 litri, Argento
275,00 €179,99 €
Bestseller No. 45
PRIXTON - Impastatrice Planetaria/Sbattitore Elettrico per Dolci con potente motore da 1000W,...
PRIXTON - Impastatrice Planetaria/Sbattitore Elettrico per Dolci con potente motore da 1000W,...

Le impastatrici sono strumenti gli più pratici per realizzare velocemente e senza fatica impasti dolci e salati, ma è vero che a volte può capitare che lo spazio a propria disposizione non consenta di acquistare prodotti di grandi dimensioni, bensì i modelli piccoli. Vediamo cosa c’è da sapere sui modelli di piccola taglia e quali saranno i migliori modelli tra cui scegliere.

 

Caratteristiche generali

Oggi molte delle principali marche hanno realizzato modelli di piccole e medie dimensioni, le quali possono rivelarsi maggiormente utili per coloro che abbiano poco spazio a propria disposizione oppure non necessitino di preparare quantità elevate d’impasti, creme, glasse e tutte le altre preparazioni che si possono realizzare grazie a questi strumenti.

Il funzionamento delle impastatrici piccole è identico a quello dei modelli maggiormente utilizzati in casa: di solito si tratta di modelli con motore a cinghie (trasmissione) o a presa diretta. Quelli a presa diretta vengono considerati maggiormente potenti e performanti, e infatti oggi alcune delle principali marche utilizzano questo tipo di motore nella costruzione dei loro elettrodomestici. Per quanto riguarda la parte costruttiva e funzionale, marche come KitchennAid, Moulinex, Kenwood e Philips hanno realizzato sia modelli grandi che piccoli, in tutto e per tutto identici tra loro.

Chiaramente nei modelli di piccole dimensioni sia l’impastatrice che i gadget aggiuntivi (come le fruste) saranno più piccoli, e quindi consentiranno di lavorare una minor quantità d’ingredienti (di solito fino a 1 L). Uno dei lati positivi nello scegliere uno di questi prodotti riguarda anche il costo: anche i modelli delle maggiori marche, nel formato di dimensioni più piccole, di solito costa di meno.

Il costo varia tra i 100 e i 300 euro a seconda dei modelli, delle prestazioni e della marca del prodotto. Il fatto di poter scegliere però anche tra modelli più piccoli ci consentirà sicuramente di risparmiare qualcosa tra quelli delle migliori marche.

Struttura

Esattamente come per i modelli più diffusi in commercio e nella maggior parte delle cucine, le impastatrici piccole sono caratterizzate da un braccio meccanico a cui andranno agganciate le varie fruste e i ganci per la lavorazione. Al di sotto di essi si troverà un recipiente di miscelazione removibile (che in alcuni modelli può però essere fisso). In genere la potenza di questi modelli varia tra i 400 e i 900 watt, e le velocità variano di caso in caso. Nei modelli più piccoli di solito il cavo d’alimentazione è più corto, e per cui nel caso s’intendesse posizionare l’elettrodomestico su un ripiano della propria cucina è necessario valutare la scheda tecnica prima dell’acquisto, così da essere certi che le dimensioni possano essere quelle giuste per il proprio caso.

Ovviamente anche i gadget e il recipiente di miscelazione saranno proporzionali alle dimensioni dell’impastatrice: di solito consentono di introdurvi fino a 1 L d’ingredienti (1 Kg). Sono dimensioni che possono andar bene per preparazioni casalinghe come quelle di pasta fatta in casa, torte dolci o salate e pizza, ma è necessario non inserire più ingredienti di quelli indicati per evitare il rovesciamento da parte della macchina, specie se utilizzate a velocità molto elevate.

Prezzi: cosa c’è da sapere

Anche i prezzi variano a seconda del modello, delle dimensioni e della qualità dei materiali. In generale comunque le impastatrici di piccole dimensioni possono costare tra i 100 e i 300 euro, e si tratta di una fascia di prezzo piuttosto bassa se si considera che questi elettrodomestici tornano utili per risparmiare tempo e fatica nella realizzazione di un grandissimo numero di ricette. Inoltre come abbiamo già accennato anche i modelli più famosi (come quelli della Kitchenaid o della Kenwood) nel formato “small” costano leggermente di meno.

Gadget aggiuntivi

Le impastatrici vengono vendute con i loro appositi strumenti: frusta a filo, frusta a S, gancio impastatore, recipiente per la miscelazione e coperchio antischizzo. Di solito nei modelli delle principali marche anche gli accessori sono di prima qualità, e vengono realizzati con materiali resistenti e idonei alla lavorazione del cibo: plastica, acciaio inox e vetro sono quelli utilizzati dalle marche più famose, anche nei modelli di piccole dimensioni. Di solito sia nei modelli piccoli che in quelle grandi è presente un’unica frusta per ogni tipo. Questi dispositivi non vanno lavati in lavastoviglie, o si rischierà di corrodere i materiali e gli smalti protettivi.

Pro e contro

I principali vantaggi dei modelli di piccole dimensioni sono:

  • La possibilità di risparmiare un po’ rispetto a quelli identici di grande dimensioni.
  • Per famiglie poco numerose possono rivelarsi strumenti adeguati, col pregio aggiuntivo che non occupano particolare spazio.
  • Materiali, motore e gadget aggiuntivi sono di solito quelli previsti per le altre impastatrici.
  • Si tratta di elettrodomestici dotati di motori piuttosto potenti, e che consentono di realizzare le principali ricette in pochissimo tempo e senza fatica.

Lati negativi:

  • Le dimensioni più piccole ovviamente consentono di lavorare quantità inferiori di ingredienti. Nel caso in cui s’intenda preparare quantità maggiori è necessario considerare di dividere la lavorazione in 2 step, svuotando il recipiente ogni volta. Per essere certi che la dimensione possa essere quella adeguata è necessario visionare la scheda con le dimensioni del prodotto prima dell’acquisto.
  • Nonostante occupino meno spazio i consumi sono praticamente gli stessi dei modelli grandi.

Altre possibili soluzioni tra modelli di piccole dimensioni

Qualora s’intenda risparmiare qualcosa in più rispetto ad una impastatrice di piccole dimensioni ma si voglia comunque uno strumento di piccole dimensioni, si può valutare l’acquisto di uno sbattitore elettrico. Si tratta di strumenti costituiti da un corpo macchina di piccole dimensioni a cui andranno applicate le due fruste (doppie sia nel caso di quelle a S, a filo e a foglia) e poi sarà lo stesso bracco del consumatore a far sì che la macchina lavori l’impasto. Una volta terminato l’impiego si possono lavare le fruste, mentre l’oggetto si potrò riporre. Questi sono strumenti che costano poche decine di euro, e funzionano esattamente come le impastatrici consentendo di realizzare impasti o di montare composti liquidi in poco tempo. Di solito sono meno potenti delle impastatrici, ma oggi se ne trovano di ottimi anche tra quelli realizzati dalle principali marche (Braun, Philips e Moulinex, ad esempio).


Mi chiamo Alice e sono appassionata di tecnologia di design, due campi sempre in costante evoluzione e cambiamento. Spero che con i miei consigli riuscirò ad aiutarti a scoprire di più su questi due mondi, e a suggerirti le scelte a te più congeniali. Cheers!

Back to top
Impastatrice Migliore