Differenza tra impastatrice e planetaria, tabella con caratteristiche

1
2
3
4
5
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore...
Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio inox spazzolato, Bianco
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Kenwood KM283 Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio/Vetro, capacità max. di 4.3 litri, Argento
1200W Impastatrice Planetaria MK55, Doppio Gancios 8 Velocità Controllo Continuo 5.5 lt...
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore...
Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio inox spazzolato,  Bianco
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Kenwood KM283 Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio/Vetro, capacità max. di 4.3 litri, Argento
1200W Impastatrice Planetaria MK55, Doppio Gancios 8 Velocità Controllo Continuo 5.5 lt Capacità,...
AICOK
Kenwood
Ariete
Kenwood
murenking
109,99 €102,99 €
150,00 €123,65 €
275,00 €181,65 €
129,99 €109,99 €
OffertaBestseller No. 41
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore...
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore...
DOPPIA GANCIO IMPASTATORE: Impastatrice in grado di simulare il movimento della mano, mixer in... POTENTE MOTORE DA 1000 Watt E 6 VELOCITA’: Motore da 1000 Watt ad alte prestazioni, 6 velocità... SET COMPLETO: Ciotola in acciaio inox da 5L con comoda maniglia. Accessori multifunzionali che...
109,99 €102,99 €
Bestseller No. 42
Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio inox spazzolato,  Bianco
Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio inox spazzolato, Bianco
Motore potente da 900 WCiotola in acciaio inox da 4.3 L, dotato di movimento planetario e con tre prese motore per tre...Dotazione: 3 utensili di miscelazione Frusta K, frusta filo, gancio impastatore, frullatore con...
OffertaBestseller No. 43
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Ariete Impastatrice Vintage è la planetaria dal design elegante e raffinato che unisce tecnologia e...Potenza elevata: il motore che raggiunge i 2400 W di sforzo massimo, le 7 velocità e la funzione...Capiente e versatile: la grande tazza in inox da 5,5 litri e le 3 fruste in dotazione, a gancio per...
150,00 €123,65 €
OffertaBestseller No. 44
Kenwood KM283 Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio/Vetro, capacità max. di 4.3 litri, Argento
Kenwood KM283 Impastatrice Planetaria, 900 W, Acciaio/Vetro, capacità max. di 4.3 litri, Argento
275,00 €181,65 €
OffertaBestseller No. 45
1200W Impastatrice Planetaria MK55, Doppio Gancios 8 Velocità Controllo Continuo 5.5 lt Capacità,...
1200W Impastatrice Planetaria MK55, Doppio Gancios 8 Velocità Controllo Continuo 5.5 lt...
129,99 €109,99 €

Nelle cucine odierne, casalinghe o professionali che siano, le planetarie e le impastatrici sono considerati due strumenti decisamente utili per risparmiare tempo e fatica nella preparazione di pizza, pane, pasta fatta in casa e dolci di ogni tipo. Si tratta di due strumenti molto simili, ma con specifiche caratteristiche tecniche che influenzano sia le loro potenzialità che il loro costo: vediamo di quali si tratta.

 

Principali differenze e caratteristiche tra impastatrici e planetarie

Sia l’impastatrice che la planetaria sono costituite da un corpo macchina orizzontale, dotato di un braccio meccanico (a cui andranno agganciate le varie fruste) e da un recipiente di miscelazione. Si può dire però che la planetaria sia la versione “più evoluta” dell’impastatrice: mentre infatti nell’impastatrice le fruste ruotano attorno al proprio asse mentre il recipiente è fermo, nelle planetarie il movimento di fruste e recipiente avviene simultaneamente, e questo fa sì che la macchina prelevi ogni porzione di prodotto all’interno del recipiente.

Il movimento della planetaria viene detto così perché ricorda quello dei pianeti, e questa macchina è inoltre dotata anche di altre speciali funzionalità che la rendono sicuramente più evoluta delle comune impastatrici. Alcuni modelli ad uso professionale ad esempio sono dotati di funzionalità per la cottura, estremamente utili nella preparazione di glasse, meringhe, mousse e caramello.

Proprio per i suddetti motivi i prezzi di planetaria e impastatrice possono essere molto differenti, e in particolare quello delle seconde potrà essere maggiore rispetto a quello di una comune impastatrice. Spesso le impastatrici e le planetarie sono dotate anche di altri appositi strumenti e funzionalità, come il tira-pasta o il tritatutto. Prima di valutare l’acquisto di uno di questi prodotti è consigliabile valutare la presenza di uno o più di questi strumenti, che potrebbero tornarci utili nelle lavorazioni di alcuni piatti come la pasta fatta in casa.

Accessori in dotazione

Per quanto riguarda gli accessori, sia impastatrice che planetaria vengono venduti principalmente con 3 tipi di fruste:

  • La frusta a filo, per incorporare molta aria ai composti è ideale per realizzare spume e montare, è adatta a lavorazioni liquide come uova, latte, panna, ecc.
  • La frusta a gancio o gancio impastatore, ideale per realizzare pane, pizza e pasta fatta in casa. E’ a forma di uncino e fa si che l’impasto sia facile da staccare dalla frusta, e inoltre è perfetta per far sviluppare la sua massa.
  • La frusta a foglia, simile a quello che un tempo era l’impiego del cucchiaio di legno, lavora i composti rendendoli lisci e omogenei. E’ perfetta per realizzare torte e tutte le lavorazioni contenenti grosse quantità di burro.

Oltre a questi accessori è possibile che insieme siano presenti anche diversi tipi di spatole, recipiente e soprattutto il coperchio anti-schizzo, dotato in genere di foro in cui versare direttamente i vari ingredienti.

Prezzi

Come abbiamo visto i prezzi tra queste due tipologie di macchine possono essere estremamente differenti: in genere le impastatrici per uso casalingo hanno prezzi che oscillano dai 100 ai 500 euro, mentre le macchine planetarie costano leggermente di più (specie se dotate di ulteriori funzionalità, come quelle sopraelencate). Oggi grazie ad internet è possibile scegliere tra un vasto campionario di offerte e di prodotti, e spesso l’impresa di sceglierne soltanto uno può rivelarsi alquanto complicato. Quel che è certo però è che è sconsigliabile cercare di risparmiare su prodotti di questo tipo che dovranno avere una buona potenza ed essere di buona qualità per permetterci di lavorare cibi e ingredienti alimentari in maniera adeguata.

Cosa valutare prima dell’acquisto

Sia che si stia pensando di acquistare un’impastatrice o una moderna macchina planetaria, ci sono alcune considerazioni che potranno tornarci utili al momento della nostra decisione:

  • La potenza del motore deve essere adeguata al tipo di lavorazione che andremo ad eseguire maggiormente. Un motore troppo lento o debole potrebbe surriscaldarsi durante le lavorazioni più “faticose”, o potrebbe esserci il rischio che la macchina s’inceppi o si rovesci: meglio quindi affidarsi a motori performanti, in grado di lavorare nel minor tempo e nella maniera migliore possibile.
  • Le funzionalità aggiuntive della macchina (come cottura, tritatutto, frullatore, ecc) devono essere effettivamente utili ai nostri scopri (sia perché influiscono sul prezzo, sia perché hanno un’influenza anche sulle reali prestazioni della macchina).
  • Altra caratteristica importante da non sottovalutare è la capacità della macchina, specie quando acquistiamo via internet: essa dovrà consentire la lavorazione delle quantità d’ingredienti che abbiamo in mente, e pertanto non dovrà essere troppo piccola.
  • Le dimensioni della macchina devono adeguarsi perfettamente anche al nostro piano da lavoro, così da averla a nostra disposizione al momento del bisogno.
  • I materiali e il design, oltre a dover rendere l’oggetto di qualità e intuitivo, dovranno consentirne un lavaggio rapido ed efficace.

Impastatrice e planetaria a confronto: la tabella

ImpastatricePlanetaria
Assente la funzionalità di cotturaFunzione di cottura
Prezzo tra i 100 e i 500 euroPrezzo tra i 200 e i 1000 euro
Motore a trasmissione o a presa direttaMotore idoneo a sostenere funzionalità aggiuntive, come la cottura
Movimento delle fruste con recipiente di miscelazione fissoMovimento delle fruste simultaneo a quello del recipiente

Lavaggio: come fare

E’ molto importante lavare questo tipo di dispositivi dopo ogni utilizzo: un po’ d’olio da cucina e della carta assorbente potrebbero essere abbastanza efficaci nella pulizia, o anche dell’acqua calda e dei detergenti appositi. In genere le case produttrici sconsigliano di lavare le varie componenti di queste macchine per mezzo della lavastoviglie, che potrebbe corrompere i materiali e i loro smalti protettivi anzitempo. I materiali più usati per la costruzione di questi strumenti sono plastica, metallo, vetro e acciaio inox.

Design: perché è utile

Oggi sia le impastatrici che le planetarie sono realizzate per rispondere anche al gusto estetico dei consumatori: i brand famosi hanno realizzato modelli accattivanti e dal design retrò particolarmente apprezzato per gli elettrodomestici moderni. Oltre ad essere strumenti facili da utilizzare e da montare, queste impastatrici sono spesso infatti anche dispositivi particolarmente belli da esporre nelle proprie cucine.

Marche: quale scegliere

Affidarsi a una delle marche più famose in commercio per la propria scelta è sicuramente sinonimo di garanzia e affidabilità: i prodotti della KitchenAid, della Moulinex o della Kenwood sono studiati per soddisfare le esigenze dei clienti e per durare a lungo nel tempo. Inoltre acquistando un prodotto di questi brand sarà possibile usufruire di un centro assistenza in caso di guasto, e anche recuperare eventuali pezzi di ricambio sarà sicuramente più semplice. I prodotti di questi brand sono di fascia medio alta, ma assicurano ottime performance e ottima durata del macchinario stesso.


Mi chiamo Alice e sono appassionata di tecnologia di design, due campi sempre in costante evoluzione e cambiamento. Spero che con i miei consigli riuscirò ad aiutarti a scoprire di più su questi due mondi, e a suggerirti le scelte a te più congeniali. Cheers!

Back to top
Impastatrice Migliore