Impastatrici e planetarie Philips: migliori del 2021, prezzi, recensioni, opinioni

Le impastatrici e le planetarie del marchio Philips sono note in tutto il mondo: scopriamo cosa c’è da sapere sulle performance di questi prodotti e qual’è il loro rapporto qualità prezzo.

 

Caratteristiche generali

Gli elettrodomestici del marchio Philips sono noti in tutto il mondo per qualità e prestazioni. Di solito le impastatrici e le planetarie di questo marchio esistono in diverse varianti e tipologie, in grado di soddisfare sia l’esigenza di chi fosse alle prime armi sia di chi invece fosse alla ricerca di un dispositivo più performante e sofisticato.

I costi variano a seconda del prodotto e della tecnologia, inoltre bisogna tener conto che il costo tra planetaria e impastatrice può essere molto differente: di solito le impastatrici possono costare tra i 100 e i 300 euro, mentre per le planetarie di solito il prezzo è leggermente maggiore.

Il marchio Philips è sinonimo di garanzia e buona qualità, e infatti tutti i piccoli elettrodomestici di questo marchio si sono ormai imposti sul mercato. Le planetarie e le impastatrici di solito vengono vendute insieme alle apposite fruste per la lavorazione di impasti, glasse e composti liquidi, ma oltre a questi potrebbero essere ulteriori gadget aggiuntivi. I modelli base constano di un recipiente piuttosto grande (fino a 5 litri) che può sicuramente andar bene per preparazioni casalinghe quali torte dolci o salate, pizza e pasta fatta in casa.

Di solito la potenza di questi dispositivi è superiore agli 800 watt per quanto riguarda il marchio Philips, e sarà possibile scegliere tra più di 6 diversi tipi di velocità a seconda della lavorazione che si voglia effettuare. I materiali di costruzione di questi prodotti e dei gadget sono di prima qualità: di solito si tratta di acciaio inox, plastica pressurizzata, vetro. I prodotti Philips vengono lodati dai consumatori anche per il loro design, esteticamente gradevole ed intuitivo.

Perché scegliere Philips

I prodotti del marchio Philips sono noti per essere di ottima qualità ed estremamente performanti. Inoltre il rapporto qualità prezzo di questi robot da cucina è decisamente ottimo: con una spesa di appena 200-300 euro si potrà acquistare già un modello di impastatrice basilare adatto sia ai principianti sia a coloro che volessero cimentarsi più seriamente con questo tipo di macchine. I gadget presenti in dotazione sono quelli essenziali utili a svolgere molteplici tipi di ricette (fruste, recipiente di miscelazione e coperchio anti-schizzo), e di solito anche questi sono realizzati in materiali di prima qualità molto resistenti.


Mi chiamo Alice e sono appassionata di tecnologia di design, due campi sempre in costante evoluzione e cambiamento. Spero che con i miei consigli riuscirò ad aiutarti a scoprire di più su questi due mondi, e a suggerirti le scelte a te più congeniali. Cheers!

Back to top
Impastatrice Migliore