Accessori per impastatrice e planetaria: gancio, fruste e altri

1
2
3
4
5
Klarstein Lucia Rossa - robot da cucina , mixer , impastatrice , 1200 W , 5 L , sistema planetario...
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore...
Impastatrice Planetaria, Kealive Robot da Cucina 10 Velocità con Gancio Impastatore, 700w Basso...
Mediatec Maxtermix Sbattitore Impastatrice Turchese MX-01
Klarstein Lucia Rossa - robot da cucina , mixer , impastatrice , 1200 W , 5 L , sistema planetario ,...
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore...
Impastatrice Planetaria, Kealive Robot da Cucina 10 Velocità con Gancio Impastatore, 700w Basso...
Mediatec Maxtermix Sbattitore Impastatrice Turchese MX-01
KLARSTEIN
Ariete
AICOK
Kealive
Mediatec
Bestseller No. 41
Klarstein Lucia Rossa - robot da cucina , mixer , impastatrice , 1200 W , 5 L , sistema planetario ,...
Klarstein Lucia Rossa - robot da cucina , mixer , impastatrice , 1200 W , 5 L , sistema planetario...
PROFESSIONISTA DELLA CUCINA: il Lucia Rossa è il perfetto auitante per ogni appassionato della...IL MIX PERFETTO: l'impastratrice è dotata di un potente motore da 1200 W con sistema planetario. Le...MULTIFUNZIONALE: con il sistema di bloccaggio rapido, sarà sempre possibile cambiare il gancio. Il...
OffertaBestseller No. 42
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
Ariete Impastatrice Vintage è la planetaria dal design elegante e raffinato che unisce tecnologia e...Potenza elevata: il motore che raggiunge i 2400 W di sforzo massimo, le 7 velocità e la funzione...Capiente e versatile: la grande tazza in inox da 5,5 litri e le 3 fruste in dotazione, a gancio per...
150,00 €145,90 €
Bestseller No. 43
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore...
Impastatrice Planetaria, Aicok Robot da Cucina con Doppia Gancio Impastatore, Basso Rumore...
【DOPPIA GANCIO IMPASTATORE】: Impastatrice in grado di simulare il movimento della mano, mixer in...【TESTA INCLINABILE, BASSO RUMORE】: Testa dell’impastatrice inclinabile per un facile accesso...【POTENTE MOTORE DA 1000 Watt E 6 VELOCITA’】: Motore da 1000 Watt ad alte prestazioni, 6...
Bestseller No. 44
Impastatrice Planetaria, Kealive Robot da Cucina 10 Velocità con Gancio Impastatore, 700w Basso...
Impastatrice Planetaria, Kealive Robot da Cucina 10 Velocità con Gancio Impastatore, 700w Basso...
Bestseller No. 45
Mediatec Maxtermix Sbattitore Impastatrice Turchese MX-01
Mediatec Maxtermix Sbattitore Impastatrice Turchese MX-01

Cosa c’è di meglio di un’impastatrice o di una planetaria che ci consenta di preparare in casa pane, pizza, creme e glasse fatte in casa? Questi robot da cucina sono sempre più evoluti e sofisticati, e grazie al loro aiuto questo genere di ricette diventano facili anche per coloro che non abbiano grande dimestichezza o manualità in cucina. L’offerta in commercio è molto vasta, e quasi tutte le impastatrici e le planetarie dei marchi più famosi sono vendute con un gran numero di accessori in dotazione: vediamo di quali si tratta.

 

Gli accessori: i principali

Solitamente i principali accessori utili per realizzare impasti, creme e miscele, sono le fruste e i ganci. I 3 principali vengono solitamente venduti in dotazione con le impastatrici e le planetarie, e si tratta dei seguenti:

  • La frusta a filo: è una delle fruste più famose e può essere usata per sbattere le uova, montare la panna, miscelare ingredienti liquidi o semiliquidi. Si tratta di una frusta composta da diversi fili di metallo, utili ad incorporare molta aria al composto per renderlo soffice e spumoso.
  • La frusta a foglia: è una pala piatta che è andata a sostituire quello che un tempo veniva utilizzato dalle casalinghe per realizzare le torte e composti lisci e densi: il cucchiaio di legno. Questa frusta ha una caratteristica forma “a foglia” da cui prende il nome e serve per miscelare e addensare impasti densi e corposi, come quello per le torte o per il pan di spagna.
  • Il gancio impastatore: ottimo per realizzare pane, pizza e pasta fatta in casa, è un tipico gancio dalla forma a uncino. In alcune macchine può essere sostituito da due fruste più piccole, chiamate a “S” la cui forma consente di lavorare impasti solidi e compatti facendo in modo che si stacchino più facilmente a preparazione ultimata. Il gancio impastatore, pur avendo una superficie più sottile degli altri tipi di fruste, è sicuramente uno degli accessori più importanti per le lavorazioni casalinghe di queste ricette.

Oltre alle fruste, in dotazione con le moderne macchine impastatrici potrebbero essere presenti: recipiente (fissi o removibili), coperchio anti schizzo, caraffe, spatole, strumenti per la pulizia, ecc. Fondamentale però è la presenza dei 3 tipi di fruste, grazie ai quali è possibile realizzare la maggior parte delle ricette dolci e salate.

Quali sono i materiali più utilizzati

Gli accessori di queste macchine sono di solito composti da una parte metallica o in acciaio inox che andrà direttamente a lavorare il prodotto, e una parte in plastica o metallo pressurizzato che servirà ad agganciare la frusta all’apposito cuneo di aggancio all’interno della macchina. I materiali delle caraffe o dei recipienti di miscelazione sono di solito plastica, metallo,  vetro, mentre le moderne macchine impastatrici e planetarie sono quasi sempre realizzate in speciali leghe metalliche (che garantiscono anche un discreto peso della macchina).

Alcuni degli accessori previsti per questo genere di robot da cucina vengono spesso rivestiti da alcuni smalti protettivi o speciali leghe di rivestimento, i quali rendono impossibile il loro lavaggio in lavastoviglie o per mezzo di saponi non specifici. Il rischio di lavarli nella maniera non adeguata è che essi si rovinino definitivamente, rendendo impossibile il loro utilizzo per lavorazione degli ingredienti. La cosa migliore da fare prima di procedere al lavaggio è sempre seguire le indicazioni fornite dal manuale d’utilizzo della macchina stessa.

Come lavare gli accessori

Il modo migliore per mantenere la macchina come nuova è quella di lavarla dopo ogni utilizzo, utilizzando strumenti idonei e detergenti specifici. Alcune case produttrici consigliano loro stesse come lavare i propri dispositivi: utilizzare dell’olio da cucina e carta assorbente o un semplice panno in micro fibra inumidito con acqua calda e aceto, potrebbero essere due ottime soluzioni. Per le macchie e i residui di sporco più ostinati la cosa migliore da fare è lasciar in ammollo tutte le componenti in abbondante acqua calda, e poi portare via con una semplice spugna da cucina.

Perché scegliere brand conosciuti

Oggi l’offerta di questo tipo di elettrodomestici è veramente ampia, ma la cosa migliore da fare qualora ci si stesse accingendo ad acquistare un robot impastatore o una planetaria, è quella di valutare i prodotti di marche riconosciute. Kenwood, Bosch, Bialetti, Moulinex sono alcune delle marche più note nelle realizzazione di piccoli e medi elettrodomestici, e sarà facile trovare un prodotto di questi brand al prezzo e con le funzionalità desiderate. Di solito si tratta di prodotti venduti con tutti gli accessori basilari in dotazione, ma molti mettono a disposizione dei propri clienti anche la possibilità d’integrare ulteriori accessori in un momento successivo all’acquisto.

Differenza negli accessori tra planetaria e impastatrice

La principale differenza tra impastatrice e planetaria riguarda il movimento prodotto dal recipiente e dalle fruste che, nel caso della seconda, avviene in simultanea da parte di entrambi simulando un moto del tutto simile a quello dei pianeti sulla loro orbita. Questo fa sì che la planetaria raccolga, per mezzo delle fruste, grandi quantità di prodotto in più rispetto a una comune macchina impastatrice. La principale differenza è questa, mentre per quanto riguarda gli accessori generalmente entrambe sono dotate dello stesso numero e delle stesse tipologie di fruste.

In commercio esistono però anche impastatrici e planetarie multi accessoriate, rispetto alle altre: ad esempio quando in questi robot da cucina sono integrabili ulteriori funzioni (come quella di tritatutto o di frullatore) è possibile che oltre alle fruste siano previsti in dotazione anche lame da taglio, caraffe e recipienti, coperchi in proporzione al numero dei recipienti.

L’importante non è che il prodotto sia multi accessoriato o meno: è fondamentale che prima dell’acquisto valutiamo attentamente per quali tipi di preparazione lo useremo maggiormente, così da sapere anche se esso ci consentirà quindi di realizzarlo al meglio. Sicuramente una planetaria professionale potrebbe rivelarsi uno strumento più preciso e professionale rispetto a una comune macchina impastatrice, ma anche il suo prezzo potrebbe essere decisamente più elevato.

Prezzi e considerazioni da fare prima dell’acquisto

Ovviamente gli accessori hanno un’influenza sul costo finale del prodotto: i robot multi accessoriati possono costare di più proprio per la presenza di un numero elevato di strumenti, e spesso nelle cucine casalinghe si finisce per utilizzare sempre gli stessi. Proprio per questo motivo è consigliabile valutare con attenzione quali siano i modelli più adatti e la loro qualità, lasciando in secondo piano il numero degli accessori al momento della valutazione. Oggi le moderne macchine impastatrici sono acquistabili dai 100 fino a gli oltre 1000 euro per i modelli professionali, e di solito come abbiamo visto sono dotate di tutti i principali accessori per la realizzazione di ricette.

Le planetarie, che spesso vengono scelte anche dagli chef e dai pasticceri professionisti per la realizzazione delle loro ricette, di solito costano maggiormente rispetto alle impastatrici, ma ormai sul mercato è possibile trovarne veramente per tutti i gusti e tutte le tasche.

Cosa valutare prima della scelta

Come abbiamo visto la principale differenza tra planetaria e impastatrice è dovuta al movimento prodotto dalla macchina durante l’azionamento, che fa sì che la planetaria possa essere considerata leggermente più precisa e sofisticata dell’impastatrice. Quali criteri possiamo valutare prima di scegliere l’una o l’altra? Sicuramente i seguenti:

  • Il rapporto qualità prezzo: con un budget ridotto sarà sicuramente meglio acquistare una macchina impastatrice di un brand noto e di qualità, piuttosto che una planetaria economica ma di dubbia fattura.
  • Il motore: sicuramente la potenza della macchina è fondamentale perché le nostre ricette riescano al meglio. Scegliamo quindi una macchina abbastanza potente e versatile nei vari livelli di velocità.
  • Il peso della macchina deve consentire che essa resti ben fissa sul nostro piano da lavoro durante la lavorazione.
  • I materiali di costruzione devono essere di buona qualità, e così anche le fruste.
  • Le dimensioni devono essere adeguate a quelle della nostra cucina, permettendo quindi di avere il nostro robot sempre a disposizione in caso di bisogno.
  • La capacità della macchina e in particolare del recipiente di miscelazione deve consentire di preparare le ricette nelle quantità di cui necessitiamo.

Svantaggi per questo tipo di prodotti

L’unico svantaggio da segnalare per questo genere di strumenti è che spesso il lavaggio in lavastoviglie non è consentito, ma per il resto si tratta di strumenti che ci permetteranno di risparmiare una grande quantità di tempo e di energia. Prima di scegliere il prodotto più adatto a noi la cosa migliore da fare è leggere con attenzione le caratteristiche e il manuale d’utilizzo, valutando anche dalle recensioni degli altri consumatori se possa trattarsi di un prodotto realmente valido.


Mi chiamo Alice e sono appassionata di tecnologia di design, due campi sempre in costante evoluzione e cambiamento. Spero che con i miei consigli riuscirò ad aiutarti a scoprire di più su questi due mondi, e a suggerirti le scelte a te più congeniali. Cheers!

Back to top
Impastatrice Migliore